Cv alternativi: il Curriculum Infografico

Cv alternativi: il Curriculum Infografico

Usiamo la Creatività! Il Curriculum Infografico

In alternativa al Curriculum Creativo, puoi realizzare un Curriculum infografico.

Cos’è

L’infografica è una tecnica di comunicazione visiva che si basa sull’unione di due discipline, l’informatica e la grafica. E che può avere molte implicazioni e usi grazie alla sua immediatezza e al colpo d’occhio.

Con un’infografica puoi mettere insieme, nello stesso documento, una gran quantità di informazioni attraverso l’uso di grafici, schemidiagrammi e disegni. 

Cosa cambia? Il modo in cui le informazioni le presenti! Un’infografica è:

  • sintetica (quindi se hai tante cose da dire, grazie a schemiforme puoi farlo senza rischiare di scrivere un trattato 😁…); 
  • colorata, quindi gradevole all’occhio e che cattura subito l’attenzione 🎨;
  • e punta ad accattivare VISIVAMENTE il lettore, che cerca e focalizza le informazioni 🔑in base alla distribuzione che dai a grafici e immagini nel documento.

L’infografica nel Curriculum

E così comporrai anche il tuo Curriculum infografico : dati anagrafici/formazione/esperienze/competenze diventano

freccia cartogrammi 

cartogramma curriculum infografico

 

 

frecciadiagrammi 

diagramma curriculum infograficodiagramma cartesiano curriculum infografico

 

 

frecciagrafici a torta 

grafico a torta curriculum infografico

grafico a torta curriculum infografico (2)

 

 

… 

Il tuo Cv diventa immediato da leggere (presta attenzione però, non sempre anche immediato da capire! 1), che certamente colpisce il Recruiter e ti fa notare per la tua originalità, e resta in testa (“fammi ritrovare quel Cv…”) al posto del più “noioso” formato di testo che le Aziende ricevono a decine ogni giorno.

Non solo, ma ancor più del Curriculum creativo metterai in evidenza le tue attitudini creative, e per un mestiere che le richiede in maniera spinta questo tipo di Cv risulta ancora di più il miglior biglietto da visita, oltre che una evidente dimostrazione delle tue abilità!

Ovviamente puoi decidere il layout e la forma di grafici e diagrammi che preferisci, in base ai tuoi gusti e alla tua personalità.

Ma, suggerisco, anche all’uso che intendi fare del Curriculum. Non esagerare, l’infografica non è adatta a tutti i profili o usi. Nella sintesi rischi di perdere qualche informazione su di te importante, quindi pensa alla sua destinazione!

In sintesi: Vantaggi e svantaggi!

vantaggio curriculum infograficoVANTAGGI: sintesi e creatività li abbiamo citati.

Aggiungerei: senza dubbio l’innovatività e la distintività digital che proponi; poi direi l’immediatezza dell’informazione e la possibilità di indirizzare l’attenzione del Recruiter su un dato o su un altro, in base alle scelte stilistiche che farai.

Infine, con un Curriculum infografico esprimi il tuo Brand, la tua Immagine e il tuo posizionamento online (insieme ai tuoi profili social). E la strategia che userai, anche attraverso condivisioni o recensioni o segnalazioni da parte della tua rete di contatti sul web, ti bendisporrà di fronte a chi deve costruirsi una considerazione di te.

svantaggio curriculum infograficoSVANTAGGI: attenzione che l’uso di sintesi, colori e immagini non pregiudichi la leggibilità e l’interpretazione del documento! Favorendo le immagini a discapito delle parti di testo, sia l’informazione immediata sia il “tra le righe” possono risultare di comprensione più soggettiva: assicurati di renderlo il più possibile fedele e te e a ciò che di te vuoi esprimere.

E dato che per alcune Selezioni è più opportuno essere più espliciti, il Curriculum tradizionale non eliminarlo del tutto. Il Curriculum infografico non è adatto ad ogni uso.

Per comporre un Curriculum infografico puoi lavorare autonomamente alla creazione del tuo documento, impostando loghi, immagini, foto o grafici. Oppure utilizzare dei tools online, siti facilitati dove basta che tu scelga il template di partenza, integri le informazioni di carriera, modifichi i colori, inserisci fotografie, immagini e schemi e il gioco è fatto: il programma ti elabora il Curriculum, che puoi ulteriormente modificare in tempo reale (così da vedere e confrontare diverse interfacce e scegliere quella che più ti piace) prima di salvarlo. Alcuni programmi consentono l’invio immediato della tua candidatura via mail, oppure la condivisione social del file creato, o ancora il salvataggio in pdf per un uso successivo.

I siti più noti per creare il Curriculum infografico

Vizualize.me , e Easel.ly , e Visualcv.com , e Kickresume.com , e Doyoubuzz.com , e Canva.com

Sono tutti abbastanza facili da usare, partendo dalla scelta della forma, all’inserimento del testo, fino alla composizione dei grafici e alla scelta dei colori. Qualcuno è più intuitivo, altri un po’ meno ma è solo questione di pratica.

L’accesso è con registrazione o con profilo Linkedin (tutti), Facebook o Google (per alcuni). Ad ogni modo solo su Visualize e su Kickresume se usi l’accesso con Linkedin c’è poco da scrivere, perché i programmi possono importare il tuo profilo. Negli altri dovrai comunque compilare le varie sezioni di testo.

Visualize e Easel.ly giocano molto su colori e forme, con molte opzioni di template (soprattutto in Easel.ly). Non danno servizi aggiuntivi salvo l’invio via mail (per una immediata Candidatura), ma la funzionalità è snella e dunque sono tra i più usati (e i miei preferiti).

Diversamente VisualCv e Kickresume hanno tanta scelta nelle versioni, andando incontro all’esigenza di chi di suo è meno fantasioso e necessita di ricevere maggiori suggerimenti. Ma su queste piattaforme trovi uno stile più elegante e professionale. In questi siti sono proposti anche dei servizi aggiuntivi.

frecciaAd es. la possibilità di scrivere una lettera di presentazione a corredo del Curriculum; oppure l’invio della Candidatura, possibile dalla stessa piattaforma, e il salvataggio del Cv per ritrovarlo successivamente (tutti i siti indicati lo consentono gratuitamente per i template di base); oppure l’esportazione del Cv come website, con un link cliccabile, utile per un accesso rapido (servizio quest’ultimo per lo più a pagamento).

Doyoubuzz lo trovo particolarmente simpatico nella forma e nell’utilizzo, è in versione multilingue quindi anche italiana (tutti gli altri siti sono in inglese), con accesso tramite Facebook e consente anche di scaricare il pdf gratuitamente. Inoltre puoi pubblicare il Curriculum online per essere visibile su motori di ricerca (passa su Google, principalmente) e per migliorare la tua reputazione online, con un monitoraggio statistico delle visualizzazioni. Ovviamente questa funzione non ti è utile se sei in ricerca “incognita” di lavoro, tienilo a mente.

Canva. Ci accedi con Google o Facebook o con registrazione della mail. È un’applicazione gratuita con molte opzioni di scelta infografica, alcune anche molto spinte. L’applicazione per la verità non è ad uso esclusivo per la creazione di un Curriculum vitae ma offre suggerimenti anche per locandine, biglietti, presentazioni, copertine, manifesti, …

frecciaC’è da dire che se tutti questi siti hanno un accesso gratuito e delle funzionalità di base gratuite, le versioni più creative o le funzionalità più avanzate sono solo a pagamento, motivo per il quale valuterai bene fino a dove vorrai spingerti con l’infografica.

Esempi di Cv infografici sul web

 

curriculum infografico 2

Articolo revisionato il 6 Dicembre 2018 alle 13:00

Summary
Il Curriculum Infografico
Article Name
Il Curriculum Infografico
Description
Il Curriculum infografico aggiunge creatività alla creatività. In questo approfondimento ti diamo alcuni suggerimenti online per realizzarne una versione accattivante e che possa renderti distinguibile dagli altri e ancor più rendere distinguibili le tue abilità digitali!
Author
Publisher Name
www.blogtalentlab.it
Link sponsorizzato
Link sponsorizzato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *