Chi sono

Chi si nasconde dietro Blog Talent Lab?

Alla ricerca del (mio) #talento

Anni fa, quando mi affacciavo per la prima volta al mondo del lavoro, avrei tanto voluto incontrare qualcuno che mi desse delle dritte su come si ricerca l’impiego ideale
Sarebbe stato tutto più facile se mi avessero anticipato cosa avrei trovato “lì fuori”.

Come si fa a scovare le opportunità?
Come orientarsi tra di loro, tra un “sì proviamoci” e un “non so, forse non fa per me…”?
E poi come sfondo la porta delle aziende che mi interessano? Cosa si aspettano i titolari dai loro collaboratori? Ma soprattutto, sarò all’altezza? Cosa posso, e cosa vorrò fare?

Insomma, se ci fosse stato qualcuno ad aiutarmi a capire quanto era strategica quella fase della mia vita, subito dopo gli studi… Le mie prime importanti decisioni erano coerenti o no, con un #progetto?

Ammetto che all’inizio ho un po’ improvvisato. Ho colto “la qualsiasi opportunità di collaborazione” mi capitasse con una sola certezza: dovevo fare esperienze reali, sbatterci il naso per capire cosa potessi imparare a fare bene. E da lì: cosa avrei voluto essere
In maniera empirica stavo sperimentando quella che oggi chiameremo: la ricerca del mio talento.


Missione “Risorse Umane”
Blog Talent Lab e Silvia Guidolin

Ambizione, fame di sapere e la costruzione delle giuste relazioni. Ma anche contratti precari e tanta formazione…
Ero ancora in “rodaggio” quando il mondo intorno iniziò a cambiare profondamente. La crisi, si disse. E lo era davvero.

Ma com’è noto la difficoltà porta con sé anche opportunità 
oltre che una crescente percezione “umanistica” del lavoro.

E anche il mio ruolo di recruiter cambiava, in questo tortuoso percorso, mossa sempre più dalla convinzione che le persone non devono “trovare lavoro” ma “trovare IL lavoro”


La ricerca non può mai essere casuale

Vincente è la combinazione tra candidati che riescono a modellarsi sulle imprese grazie alle loro attitudini e al valore aggiunto che riescono a generare.
E d’altro canto le aziende stesse sono chiamate a dichiarare i valori che le muovono.

Perché non è scontato che azienda e lavoratore vadano sempre bene l’una per l’altro.
Le aziende assumono chi riesce a comunicare meglio le sue abilità e il proprio potenziale.
I candidati dichiarano fedeltà all’impresa che riesce meglio ad esaltarli.


Oggi lavorare nelle Risorse Umane significa…
Blog Talent Lab e Silvia Guidolin

Ascoltare, comprendere e mediare, senza ombra di dubbio. 
È tener testa ai cambiamenti del mercato del lavoro.
È tener presente che le esigenze di aziende e lavoratori sono diventate più sofisticate. E che mediare tra loro non è poi così scontato. 
È aiutare chi è in cerca di occupazione (o vuole migliorare la propria posizione lavorativa) rendendolo un consumatore consapevole di opportunità; e allo stesso tempo alimentare, nelle aziende, la ricerca di soluzioni virtuose. 


Così nasce l’idea di Blog Talent Lab…

Un contenitore di esperienze vissute che sappia interpretare il punto di vista ora dell’azienda e ora del candidato. Pratico e aperto al contributo di tutti.

chi sono

Perché la Risorsa Umana è la più importante tra le risorse aziendali. Fa la differenza. 
Ma – come la tecnologia, e più di essa – soffre l’obsolescenza e vuole migliorarsi. E se le viene data l’occasione di esprimere il suo talento,
se ben motivata e alimentata nel saper fare e nell’essere partecipe del successo del business saprà dare un contributo strategico alle Aziende 4.0″

Silvia Guidolin
Laurea in Economia Aziendale e oltre 12 anni di esperienza in una società di selezione come Recruiter e appassionata di RU.
Consulente e curatrice di Blog Talent Lab.


COMINCIAMO AD APPROFONDIRE SUL BLOG?