E cosa misura le azioni di un HR in azienda? 8 indicatori di performance e strategie

Vuoi comprendere appieno le relazioni biunivoche tra azioni e decisioni della funzione #HR?
Allora dopo QUELLO CHE FA, bisogna entrare nel merito del COME LO FA.

Ovvero come chi gestisce le risorse umane si allinea agli #obiettivi e #strategie della sua Direzione. E come supervisiona il buon andamento e l’adeguatezza delle politiche per il personale, e la performance dei lavoratori.

La funziona HR si avvale di indicatori su temi chiave: indicatori di tempi, di efficienza, sulla sicurezza, sulla fedeltà, sulla capacità di attrarre e di trattenere i lavoratori.
Continua a leggere i KPI della funzione HR a confronto…

Continue Reading

Share

Ma cosa fa un HR in azienda? Strategie e ambiti d’azione

Ma cosa fa esattamente chi lavora nella funzione #HR? Ovvero le Risorse Umane, per dirla all’italiana? 😅

Selezione, pianificazione, formazione, amministrazione. E spesso anche risoluzione di problemi.
Ebbene sì, perché l’azienda va sempre a schiena dritta sui suoi programmi. Ma non può farlo senza il lavoratore. E quest’ultimo, in quanto professionista e persona allo stesso tempo, è la risorsa più importante e più complessa da gestire e valorizzare. E può incorrere in difficoltà che abbattono la sua performance lavorativa.

#Economia e #persone costituisce dunque un equilibrio complesso. A volte precario. Ma da tutelare. Continua a leggere…

Continue Reading

Share

Il Progetto professionale: 4 fasi per costruire il tuo futuro

Prima ancora del #lavoro #ideale, c’è il #piano d’azione per raggiungerlo!

Cercare il proprio posto nel mondo; cercare il #lavoro in cui le tue #abilità e #competenze sono davvero forti; lavorare sapendo che ne trai #soddisfazione, … è tutto parte di un #progetto che è tanto causa quanto effetto delle tue decisioni. Ed è tanto punto d’inizio quanto processo in divenire, perché ti permette di migliorare quelle stesse #decisioni e #azioni.

Seguimi nel ragionamento e costruiamo il tuo #progetto #professionale! 😉

Continue Reading

Share

Parlami di te… – Domande scomode al colloquio

Parlami di te e del tuo Cv. Altra domanda motivazionale, altra situazione scomoda da preparare, nella sua semplicità.

È un po’ come il tema a piacere a scuola. In testa ti frullano mille idee e vorresti dirle tutte, per far uscire tutta la tua vita, per far sapere quante ne sai, quante ne hai fatte, … Ma ATTENZIONE! Il rischio di andare fuori tema è altissimo.

Scopo di una risposta efficace: approfittare del libero pensiero per raccontarsi nei tratti distintivi UTILI al lavoro. Come fare?

Continue Reading

Share

Un Curriculum, tante esperienze

Un buon Curriculum si giudica dalla sua lunghezza? Un Cv può essere scartato perché lungo e frastagliato?
Non più.

Ma se il tuo è un Curriculum con tante esperienze lavorative, sappi che dovrai argomentare.

Di certo se hai avuto una vita professionale con molte vicissitudini, chi legge vorrà sentirsi rassicurato.

Continue Reading

Share

Storia di A. : alla RICERCA del lavoro ideale!

Cerchi e trovi, in pratica subito, un lavoro che ti appassiona sempre più.
Cresci, impari, ti senti professionalmente utile.
Poi nel tempo però qualcosa accade.

A. e la sua esperienza del “primo impiego”. Qui ci parla della sua passione, del lavoro fantastico, l’ideale; ci racconta il suo innamoramento professionale.
Fino a che…

To be continued…

Continue Reading

Share